100 Parcels
Deutsche Post Brief
     0228 4333118   

Deutsche Post Brief - Tracciare Pacco e Spedizione

Tenete traccia dei pacchi e delle spedizioni Deutsche Post Brief con il nostro servizio gratuito! Tutto quello che dovete fare per rintracciare il vostro pacco è inserire il numero di tracking, e poi il servizio saprà la sua posizione in tempo reale.

Come posso tracciare il mio pacco Deutsche Post Brief con 100Parcels.com?

  1. Scoprite il numero di tracking del vostro pacco;
  2. Inserisci il numero di tracking del tuo pacco nel campo in alto nella pagina;
  3. Attendere che il servizio controlli i dati del pacco, non ci vorrà molto;
  4. Guardate i risultati della ricerca e condivideteli con i vostri amici sui social network;
  5. Se inserisci il tuo indirizzo e-mail, possiamo inviarti automaticamente i cambiamenti di stato del tuo pacco senza la tua partecipazione.

Deutsche Post Brief - informazioni sul vettore

La Deutsche Post AG, che opera con il nome commerciale di Deutsche Post DHL Group, è una multinazionale tedesca che si occupa della consegna di pacchi e della gestione della catena di fornitura con sede a Bonn, in Germania. È la più grande società di corriere al mondo. La divisione postale consegna 61 milioni di lettere al giorno in Germania, diventando così la più grande azienda di questo tipo in Europa.

La divisione Express (DHL) dichiara di essere presente in oltre 220 paesi e territori. La Deutsche Post è il successore dell'autorità postale tedesca Deutsche Bundespost, che è stata privatizzata nel 1995 ed è diventata una società completamente indipendente nel 2000. DHL Express è una società controllata al 100%. Dalla sua privatizzazione, Deutsche Post ha notevolmente ampliato la sua area di business attraverso acquisizioni. Alla fine del 2014 il gruppo ha acquisito StreetScooter GmbH, un piccolo produttore di veicoli elettrici. Due anni dopo, il gruppo ha acquisito UK Mail, un servizio postale focalizzato sul business nel Regno Unito per 315,5 milioni di dollari (243 milioni di sterline). La prima società è diventata una divisione della rete europea dei pacchi di Deutsche Post.

L'utile al lordo di interessi e imposte (EBIT) del Gruppo Deutsche Post DHL 2016 è stato di 3,491 miliardi di euro (+44,8% rispetto al 2015), con un utile netto di 2,64 miliardi di euro su un fatturato di 57,334 miliardi di euro. Il rendimento del capitale proprio, al lordo delle imposte, è stato del 27,7%. Il rating a lungo termine del gruppo, nel novembre 2016, era BBB+ con un outlook stabile per Fitch.

Deutsche Post AG è quotata alla Borsa di Francoforte (Börse Frankfurt Stock Exchange) come DPW ed è nell'indice azionario Euro Stoxx 50. Nel 2016, il 20,5% delle azioni del gruppo era detenuto dalla banca statale KfW; il 79,5% era liberamente fluttuante: Il 65,6% è detenuto da investitori istituzionali e il 10,8% da investitori privati. Il Gruppo Deutsche Post DHL è diventato una grande azienda mondiale in circa due decenni. Di seguito sono riportate alcune date significative nello sviluppo della sua forma attuale.

2 gennaio 1995: Deutsche Bundespost Postdienst diventa Deutsche Post AG; questa è la privatizzazione della società. Il governo tedesco possiede ancora una grossa quota della società; la banca statale di sviluppo KfW ne possiede il 50 per cento.

1998: Deutsche Post inizia ad acquisire azioni di DHL International.

1999: Deutsche Post World Net acquisisce la società di distribuzione olandese Van Gend & Loos da Nedlloyd e nel 2000 la società di distribuzione svizzera Danzas.

20 novembre 2000: Deutsche Post AG diventa una società completamente privata, con un nuovo Consiglio di Amministrazione, in una IPO quotata alla Borsa di Francoforte. Il governo tedesco vende un terzo delle sue azioni e la banca KfW vende una parte delle sue azioni.

Dicembre 2002: Deutsche Post AG acquisisce le rimanenti azioni di DHL International.

Agosto 2003: La società acquisisce la Airborne Express di Seattle (est. 1946). L'azienda integra in DHL Van Gend & Loos, Danzas, Airborne Express e il proprio EuroExpress per formare DHL Express.

Dicembre 2005: Il gruppo acquisisce la società di logistica Exel nel Regno Unito, con un'acquisizione di 3,7 miliardi di sterline (5,5 miliardi di euro); Exel ha fornito il trasporto per i clienti aziendali.

2006: DHL GlobalMail UK si fonde con Mercury International.

Dicembre 2014: Il gruppo acquisisce StreetScooter GmbH, un piccolo produttore di veicoli elettrici ad Aquisgrana, Germania.

Dicembre 2016: Il gruppo completa l'acquisto di UK Mail, un servizio postale focalizzato sul business - "una delle più grandi operazioni integrate di pacchi e posta nel Regno Unito". - per 315,5 milioni di dollari (243 sterline). La prima società diventa una divisione della rete europea dei pacchi di Deutsche Post, anche se il suo sito web rivela solo un rapporto con DHL Express.

Febbraio 2019: attraverso le mosse strumentali di Frank Appel e Pablo Ciano, il gruppo raggiunge un accordo con SF Express (SF Holding) per le sue operazioni di supply chain in Cina.