100 Parcels
Parcelforce
     08000 855 854    0344 800 4466   

Parcelforce - Tracciare Pacco e Spedizione

Tenete traccia dei pacchi e delle spedizioni Parcelforce con il nostro servizio gratuito! Tutto quello che dovete fare per rintracciare il vostro pacco è inserire il numero di tracking, e poi il servizio saprà la sua posizione in tempo reale.

Come posso tracciare il mio pacco Parcelforce con 100Parcels.com?

  1. Scoprite il numero di tracking del vostro pacco;
  2. Inserisci il numero di tracking del tuo pacco nel campo in alto nella pagina;
  3. Attendere che il servizio controlli i dati del pacco, non ci vorrà molto;
  4. Guardate i risultati della ricerca e condivideteli con i vostri amici sui social network;
  5. Se inserisci il tuo indirizzo e-mail, possiamo inviarti automaticamente i cambiamenti di stato del tuo pacco senza la tua partecipazione.

Parcelforce - Formato del numero di inseguimento

# - lettera; * - cifra; ! - lettera o cifra

Parcelforce - informazioni sul vettore

Parcelforce Worldwide è un servizio di corriere e logistica nel Regno Unito. Parcelforce Worldwide è un nome commerciale di Royal Mail Group Ltd. ed è organizzata all'interno della divisione UK Parcels, International e Letters del gruppo. L'azienda effettua consegne verso destinazioni in tutto il mondo, utilizzando una rete di partner internazionali.

Il suo partner di consegna europeo, General Logistics Systems (GLS), è anche una filiale di Royal Mail e consegna oltre un milione di pacchi al giorno in 34 paesi europei. Parcelforce Worldwide è un concorrente diretto di altri marchi di consegna mondiali, come DHL, DX Group, FedEx e UPS.

Parcelforce Limited gestisce un sistema di raccolta e consegna "hub and spoke" con due hub con sede a Coventry, adiacente all'aeroporto. Un hub è per i pacchi per il Regno Unito e l'altro per i pacchi internazionali. L'hub del Regno Unito, uno degli edifici più grandi del paese, è un centro di tracking e smistamento altamente automatizzato che copre 24.000 metri quadrati (5,9 acri) e può gestire fino a 58.500 pacchi all'ora.

Il servizio Parcel Post della Royal Mail è stato avviato nel 1883, sebbene anche i servizi pacchi gestiti dalle compagnie ferroviarie, più tardi Red Star Parcels e British Road Services, siano stati usati pesantemente per molti decenni. Nel 1986 la Royal Mail è stata separata in tre divisioni e nell'agosto 1990 la Royal Mail Parcels è stata rinominata Parcelforce.

Nel luglio 1992, il Segretario di Stato per il Commercio e l'Industria, Michael Heseltine, propose la privatizzazione dell'attività della Parcelforce. Egli sostenne che la società forniva la maggior parte dei suoi servizi alle imprese piuttosto che ai privati e che il mercato concorrenziale in cui operava significava che non era necessario che rimanesse una società pubblica.

Nel marzo 2002, il servizio pacchi universale è stato trasferito alla Royal Mail lasciando la Parcelforce per concentrarsi sul tempo garantito, il giorno successivo e su due giorni di consegne espresse.

Nel gennaio 2007, Parcelforce Worldwide è diventata il primo corriere espresso del Regno Unito a dare ai propri clienti la possibilità di compensare le emissioni di carbonio associate alla consegna dei loro pacchi. La società ha permesso ai clienti di donare 5p per la consegna nel Regno Unito o 10p per la consegna internazionale a The Woodland Trust. Parcelforce avrebbe quindi corrisposto alla donazione.

Nell'ottobre 2012, Royal Mail ha annunciato un investimento di 75 milioni di sterline in Parcelforce Worldwide previsto nell'arco di quattro anni, che prevede l'apertura di nuovi centri di lavorazione a Chorley, Lancashire e di depositi a Basingstoke, Hampshire e Bodmin, in Cornovaglia.

Parcelforce Worldwide gestisce i suoi servizi di raccolta e consegna attraverso una rete di 54 depositi "locali". Questi sono stati posizionati strategicamente in tutto il Regno Unito, da Inverness nel nord della Scozia a Plymouth nel sud-ovest dell'Inghilterra. Ci sono due depositi in Galles, un deposito centrale in Irlanda del Nord (che serve Belfast) e due depositi satellite più piccoli.

I manifesti più grandi hanno anche la possibilità di un ritiro diretto. In altre parole, invece di un deposito locale che raccoglie i pacchi per lo smistamento, un rimorchio viene lasciato sul posto, riempito nel corso della giornata lavorativa e poi portato direttamente a Coventry per la lavorazione.